Città d'autunno - Presentazione

 

 

Antefatto.

Eravamo nel 1999 nel corso di Antropologia Culturale all'Università di Siena, lavorando su temi, percorsi e suggestioni di antropologia urbana.

In classe con me collaboravano, a vario titolo e con l'intento di didattica da laboratorio, amici e colleghi dal nome Fabio Mugnaini, Paolo Fortis, Margherita Margiotti, Fabio Malfatti, Tommaso Vianello...

Il metodo didattico prevedeva l'interazione e l'alternanza di codici, forme e strumenti diversi della comunicazione: testo scritto, lettura di brani da testi di antropologia, storia, letteratura, poesia, musiche classica e leggera, immagini fotografiche e filmiche; gli strumenti a disposizione in aula erano i libri, la voce, il videoproiettore da lettore vhs, la lavagna luminosa per la presentazione di lucidi, la lavagna a pennarelli.

Il lavoro proposto in uno di questi incontri aveva come tema "Città d'autunno" ideato e costruito a partire da  una poesia - proprio con questo titolo - che avevo scritto come regalo per mio figlio Giulio e che mi rimandava ad immagini di foglie autunnali, a rappresentazioni pittoriche, a brani musicali...

Il laboratorio consisteva nel produrre dalla cattedra un percorso costruito attraverso e con una serie di materiali, facendoli interagire nella loro alternanza, successione, esclusione per ottenere una proposta di senso, almeno quello che l'operatore - che a turno saliva in cattedra - riteneva essere il proprio e giusto.

 

Questi i materiali che permettevano il lavoro, utilizzando il registratore audio e la lavagna luminosa...

1) il testo della poesia

2) l'audio registrato della lettura della poesia

3) una serie di foglie plastificate e riprodotte su lucido

4) cartoline con due opere di Paul Klee ed una di "non-ricordo-chi"

5) una serie di estratti di musica per il tempo necessario ad una combinazione e composizione delle immagini.

 

Materiali visivi del primo lavoro

Audio della lettura della poesia

Proposte musicali:  Bach-flaut-clav - granuale1-37

green leaves1-16 - pachel-b1-02 survivals1.09

 

  

Il presente.

Poi il tempo ha portato a me anche nipoti e la fotografia di Tommaso che gioca con le foglie d'autunno in giardino... ed in classe ha portato nuove tecnologie della riproduzione, così quest'anno 2013-2014 nella classe di Antropologia Cognitiva invito Erica Patermo a proporre lei una combinazione video dei materiali, questi messi a sua disposizione o di altri a sua scelta.

 

 

 

E la storia continua qui con le proposte video di Erica...

        

            Città d'autunno1 -  Città d'autunno2 - Città d'autunno3 -

            Città d'autunno-PinkCittà d'autunno-ProduceCittà d'autunno-Van